• Condividi su Facebook

Interconnessione digitale delle pubbliche amministrazioni: adottata la proposta per l'interoperabilità transfrontaliera europea

  • 57508
  • Commissione europea 23/11/2022
  • COMUNICATO STAMPA

trasformazione digitaleLa Commissione europea ha adottato la proposta di legge per un' "Europa interoperabile" e la relativa comunicazione per rafforzare l'interoperabilità transfrontaliera e la cooperazione nel settore pubblico in tutta l'UE.

L'Atto sosterrà la creazione di una rete di pubbliche amministrazioni digitali sovrane e interconnesse e accelererà la trasformazione digitale del settore pubblico europeo. Verrà inoltre fornito aiuto all'UE e i suoi Stati membri a provvedere servizi pubblici migliori ai cittadini e alle imprese. Si tratta dunque di un passo essenziale per raggiungere gli obiettivi digitali europei per il 2030 e sostenere flussi di dati affidabili.

L'interoperabilità transfrontaliera può portare a risparmi tra i 5,5 e i 6,3 milioni di euro per i cittadini e tra i 5,7 e i 19,2 miliardi di euro per le imprese che trattano con le pubbliche amministrazioni.

Nello specifico la legge introduce:

  • Una cooperazione strutturata dell'UE
  • Valutazioni obbligatorie
  • La condivisione e il riutilizzo delle soluzioni
  • Misure di innovazione e sostegno.

Il futuro quadro di cooperazione per l'interoperabilità sarà guidato dall'Interoperable Europe Board. Il programma Europa digitale sarà il principale strumento di finanziamento per l'attuazione della legge sull'Europa interoperabile.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea