• Condividi su Facebook

Avviata la community di esperti per la creazione di un codice di condotta della proprietà intellettuale

  • 56043
  • Varie - UE 19/07/2022
  • INFORMAZIONE

Il 28 gennaio 2022, la Commissione ha lanciato una community di esperti per co-creare un codice di condotta per l'uso intelligente della proprietà intellettuale (PI), nell'ambito dell'Agenda politica dello Spazio europeo della ricerca (Azione 7) "Aggiornare gli orientamenti dell'UE per una migliore valorizzazione delle conoscenze".

La community conta finora 178 membri, che rappresentano l'intero ecosistema della R&I. I membri che hanno espresso il loro interesse a contribuire a questa iniziativa dal basso verso l'alto hanno esperienza professionale nella gestione del patrimonio intellettuale. Per questo esercizio, la community of practice è stata suddivisa in nove sottogruppi articolati intorno alle aree coperte dal code of practice.

Negli ultimi sei mesi, i membri sono stati incoraggiati a interagire e a scambiare le loro esperienze ed esempi sull'uso intelligente delle risorse intellettuali, andando oltre i tradizionali diritti di proprietà intellettuale. Il 24 giugno la community ha consegnato il suo contributo finale, che costituisce la base per una bozza di codice di condotta che sarà ulteriormente elaborata e pubblicata dalla Commissione entro la fine del 2022.

L'obiettivo del Codice di condotta per l'uso intelligente della proprietà intellettuale è fornire consigli concreti agli attori della R&I attraverso raccomandazioni ed esempi pratici su come gestire le sfide legate ai beni intellettuali nell'attuale contesto della R&I. Il Codice incoraggerà gli attori della R&I, in particolare i ricercatori, a migliorare la valorizzazione delle loro conoscenze e le PMI innovative a promuovere l'adozione sul mercato di soluzioni per applicazioni industriali.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea