• Tipo News
    BANDO
  • Fonte
    Varie - Nazionali
  • Del

Online il bando per progetti di Proof of Concept (PoC) e prototipazione pubblicato nell'ambito del Centro Nazionale NBFC - National Biodiversity Future Center, finanziato dal Ministero dell'Università e della Ricerca (MUR) tramite i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Tramite la pubblicazione di questi bandi (chiamati bandi a cascata) NBFC vuole sostenere gli investimenti in ricerca e sviluppo, promuovere l’innovazione e la diffusione delle tecnologie, rafforzare le competenze favorendo la transizione verso un'economia basata sulla conoscenza, coinvolgendo imprese e organismi di ricerca con sede operativa nel territorio nazionale ed esterni al partenariato che costituisce il Centro Nazionale.

SPOKE 5 -  Urban biodiversity: bando PoC

Il bando vuole finanziare progetti di Proof of Concept (PoC) e prototipazione, rivolti a Organismi di ricerca (pubblici o privati) su territorio nazionale, finalizzati allo sviluppo di prodotti, processi o servizi nuovi/migliorati attraverso l’incremento del livello di maturità tecnologica (TRL) e/o sociale (SRL) 2 della soluzione migliorativa alla base del progetto.

I progetti possono essere presentati in forma singola o in partenariato e devono rientrare nell'ambito di una delle seguenti tematiche:

  • Ricerca innovativa in ambiente operativo per lo studio della flora urbana: identificazione risposta allo stress;
  • Ricerca innovativa in ambiente urbano per studio della biodiversità funzionale e risposta agli stress di uccelli, rettili e imenotteri.

La dotazione finanziaria complessiva è di € 1.300.000, suddivisa in € 910.000  per attività di ricerca industriale e € 390.000 per attività di sviluppo sperimentale. A ciascun progetto può essere concesso un finanziamento a fondo perduto complessivo compreso tra € 150.000 e € 500.000.

Sono considerate ammissibili le spese sostenute dai beneficiari quali: spese di personale impegnate nel programma di ricerca, costi sostenuti per materiali, attrezzature e licenze necessari all'attuazione del progetto, costi per i servizi di consulenza specialisticacosti indiretti (15% dei costi diretti) e altre tipologie di spesa connesse all'esecuzione del Programma di ricerca.

Le attività connesse al progetto finanziato dovranno essere concluse entro il 30 giugno 2025

Si potrà mandare la proposta progettuale entro e non oltre il 17 dicembre 2023.


National Biodiversity Future Center (NBFC)

Istituito e finanziato dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), NBFC è uno dei cinque centri di ricerca nazionale, selezionati con procedure competitive, che puntano a raggiungere, attraverso la collaborazione di Università, centri di ricerca e imprese, una soglia critica di capacità di ricerca e innovazione in ambiti tecnologici riferibili alla bio-diversità

I Centri nazionali sono organizzati con una struttura di governance di tipo Hub & Spoke, con l’Hub che svolgerà attività di gestione e coordinamento e gli Spoke quelle di ricerca.

NBFC ha ricevuto un finanziamento di 320 milioni di euro per tre anni, dal 2023 al 2025 e implementa le proprie attività nell’ottica di contribuire a raggiungere i traguardi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile.

Il partenariato è composto da 48 enti partner tra soggetti tra Università, Organismi di ricerca nazionali e Organizzazioni private ed è finanziato dall’Unione Europea tramite NextGenerationEU e in particolare dal PNRR – M4C2, Investimento 1.3 gestito dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR).

Tipologia scadenza
Singola
Scadenze
Data chiusura
Beneficiari
Enti di Ricerca
Università
Tipo finanziamento
Contributo
Stanziamento

€ 1.300.000

Area
Territorio nazionale