• Condividi su Facebook

Resistenza antimicrobica: pubblicato il nuovo bando per progetti di ricerca

  • 53705
  • VARIE - UE 13/01/2022
  • BANDO

La Joint Programming Initiative on Antimicrobial Resistance (JPIAMR) ha lanciato una call transnazionale dal titolo "Disrupting drug resistance using innovative design", coinvolgendo 27 organizzazioni di finanziamento da 18 paesi diversi, con un budget totale stimato di 19 milioni di euro.

In particolare, l'obiettivo del bando è migliorare il trattamento delle infezioni batteriche e fungine (compresa la coinfezione) e/o la prevenzione dell'emergere della resistenza negli esseri umani, negli animali o nelle piante attraverso il miglioramento dell'efficacia, della specificità, della somministrazione, delle combinazioni e/o riproposizione di farmaci e agenti fitosanitari.

Gli ambienti One Health previsti dalla call sono i seguenti:

  • salute umana 
  • salute degli animali
  • piante

Per quanto riguarda l'Italia, gli enti di finanziamento saranno la Fondazione Regionale per la Ricerca Biomedica (FRRB), che parteciperà con 1,5 milioni di euro, e il Ministero della Salute, con 500.000 euro.

Fondazione Regionale per la Ricerca Biomedica

I candidati ammissibili per FRRB sono:

  • Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS) italiani pubblici o privati
  • Aziende Socio Sanitarie Territoriali (ASST)
  • Università (solo in partenariato con un IRCCS o una ASST con sede in Lombardia e che richieda il finanziamento alla FRRB)
  • Istituti di ricerca (solo in partenariato con un IRCCS o una ASST con sede in Lombardia e che richieda il finanziamento alla FRRB)

Tutti gli enti candidati devono avere sede in Lombardia e le loro attività devono svolgersi in Lombardia.

La FRRB verificherà l'ammissibilità dei candidati prima della presentazione delle pre-proposte.

Il finanziamento arriverà ad un massimo di 500.000 euro per progetto.

Ministero della Salute

I candidati ammissibili per il Ministero della Salute sono gli IRCCS e gli Istituti Superiori di Sanità (ISS).

Il Ministero della Salute, come FRRB, controllerà l'eleggibilità dei candidati prima delle pre-proposte.

Il finanziamento massimo ammonta a 250.000 euro per progetto.

 

Sia per FRRB, sia per il Ministero della Salute, solo l'area della salute umana sarà ammissibile al finanziamento.

Il bando seguirà una procedura di valutazione a due fasi, con scadenza delle pre-proposte l'8 marzo 2022 e delle proposte complete il 5 luglio 2022.

Scadenze
  • : Scadenza pre-proposte
  • : Scadenza proposte complete
Referente
Link
Beneficiari
  • Altri soggetti
  • Organismi di ricerca
  • Enti locali e Pubblica Amministrazione
Fabbisogni
  • Ricerca e innovazione
  • Gestione ambientale, responsabilità sociale
Area di interesse
  • Unione Europea
Tipo di finanziamento
  • Contributo nella spesa / Cofinanziamento
Stanziamento in euro
  • 19.000.000