• Tipo News
    BANDO
  • Fonte
    Varie - UE
  • Del

È stato lanciato il bando annuale del programma S+T+ARTS, un'iniziativa della Commissione Europea volta a promuovere alleanze tra tecnologia e pratica artistica che attuino efficacemente le politiche europee per favorire l'innovazione e che vadano a beneficio anche del mondo dell'arte.

Il bando finanzierà due premi, ciascuno con un finanziamento di 20.000 euro:

  • Gran Premio - Collaborazione innovativa: premia le collaborazioni innovative tra industria o tecnologia e settori artistici (e creativi) che aprono nuove strade all'innovazione.
  • Gran Premio - Esplorazione artistica: premia le ricerche e le opere artistiche la cui adozione da parte delle arti ha un grande potenziale per influenzare o cambiare l'uso, l'applicazione o la percezione della tecnologia.

I vincitori saranno esposti in primo piano ad Ars Electronica e ad altri eventi dei partner del consorzio BOZAR, Waag, INOVA+, T6 Ecosystems, French Tech Grande Provence e Frankfurter Buchmesse.

Nella sua nuova edizione, il premio non solo ha un consorzio ampliato, ma anche un focus tematico: si rivolge in particolare a progetti intersettoriali che indagano i poteri dirompenti dell'innovazione creativa dei dati e dei media, nonché su opere che esplorano formati ibridi, tecnologie rivoluzionarie o iniziative di storytelling nei media di nuova generazione.

Nello specifico, le priorità del 2023 sono i progetti innovativi:

  • che mostrano un nuovo approccio artistico ai dati
  • che giocano con la tecnologia immersiva, i media interattivi e i relativi sviluppi tecnologici
  • che mostrano una democratizzazione nell'uso e nell'applicazione dei dati e nello sviluppo e creazione di contenuti nel panorama dei media
  • che sono coinvolti in contenuti o metadati generati dagli utenti, crowdsourcing e co-creazione o coinvolgimento dei cittadini
  • che rivelano le potenzialità e i rischi dell'organizzazione dei sistemi di dati e delle interfacce mediatiche contemporanee
  • che manifestano modalità innovative nella creazione, nell'accesso e nella distribuzione di contenuti e piattaforme mediali, nonché nella narrazione personalizzata e non lineare
  • che mostrano approcci nuovi e qualitativi come risultato della rottura dei media tradizionali

Ogni progetto presentato al concorso del Premio S+T+ARTS può essere iscritto anche al Premio dell'Unione Europea per la Scienza dei Cittadini. Il concorso del Premio è aperto alle iniziative di Citizen Science nello Spazio Europeo della Ricerca. Questo include l'Unione Europea, tutti i Paesi e i territori d'oltremare legati agli Stati membri dell'UE e tutti i Paesi terzi associati o che stanno negoziando un accordo di associazione con Horizon Europe (per l'iterazione 2023 del Premio: Albania, Armenia, Bosnia-Erzegovina, Isole Faroe, Georgia, Islanda, Israele, Kosovo, Moldavia, Montenegro, Marocco, Macedonia del Nord, Norvegia, Serbia, Tunisia, Turchia, Ucraina, Regno Unito).

Il termine ultimo per inviare la propria candidatura è il 3 marzo 2023.

Scadenze
Data chiusura
Tipo finanziamento
Premi
Area
Unione Europea

Contenuti suggeriti per te