• Tipo News
    BANDO PREINFORMAZIONE
  • Fonte
    Governo Italiano
  • Del

Pubblicato ufficialmente in Gazzetta Ufficiale il decreto che definisce gli ambiti di applicazione e di intervento, i criteri e le modalità' di riparto delle risorse del Fondo dedicato allo sviluppo di microchip

Complessivamente le risorse disponibili sono pari a 3,292 miliardi di euro e sono destinate a sostenere, anche tramite la riconversione di siti industriali esistenti e l'insediamento di nuovi stabilimenti, la crescita e lo sviluppo tecnologico della filiera nazionale dei semiconduttori.

Il Fondo punta quindi a promuovere la ricerca e lo sviluppo della tecnologia dei microprocessori e l'investimento in nuove applicazioni industriali di tecnologie innovative, rafforzando e sviluppando le competenze già' presenti sul territorio nazionale, e favorendo l'implementazione e lo sviluppo dei connessi ambiti produttivi, anche attraverso l'attrazione di nuovi investimenti, anche esteri, destinati alle imprese della relativa filiera.

Lo strumento individuato dal decreto per raggiungere gli obiettivi del Fondo è quello dei contratti di sviluppo

Con successivi provvedimenti del Ministero delle imprese e del made in Italy  (MIMIT) saranno definiti le specifiche tecniche dei progetti ammissibili, i termini e le modalità per  la presentazione delle domande.

Area
Territorio nazionale