• Tipo News
    INFORMAZIONE
  • Fonte
    Varie - Emilia-Romagna
  • Del

La Regione Emilia-Romagna ha annunciato un piano di investimenti dal budget di 590 milioni di euro per affrontare sfide cruciali causate dall’alluvione, come il dissesto idrogeologico, la rigenerazione urbana e il potenziamento delle infrastrutture di mobilità.

Sono stati assegnati complessivamente 588,3 milioni di euro all'Emilia-Romagna, di cui 107,7 milioni sono stati già anticipati entro la fine del 2021. Grazie ai cofinanziamenti, queste risorse iniziali sono già state mobilizzate per investimenti per quasi 196 milioni di euro. La Regione dispone ancora di 480,6 milioni di euro da impiegare direttamente, ai quali si aggiungono cofinanziamenti pari a 125,55 milioni di euro, permettendo di realizzare investimenti aggiuntivi per 600 milioni.

Questi fondi, provenienti dal Fondo sviluppo e coesione, mirano a potenziare le infrastrutture e a sostenere progetti di rigenerazione in diversi settori chiave:

  • il primo settore prioritario è il contrasto al dissesto idrogeologico, con un rafforzamento delle strategie di prevenzione e intervento;
  • il secondo focus riguarda il potenziamento delle infrastrutture di mobilità, includendo la rete ferroviaria e la viabilità delle Province e della Città metropolitana. La chiarezza sulle risorse FSC gestite direttamente dal Governo è essenziale per avviare cantieri e progetti, contribuendo a migliorare la connettività regionale;
  • la rigenerazione urbana è il terzo fronte di intervento, con la legge regionale 24 del 2017 che imporrà limiti al consumo di suolo a partire dal 1° gennaio 2024.

Altri settori di intervento includono strategie territoriali per lo sviluppo sostenibile, potenziamento dell'edilizia universitaria, qualificazione di impianti sportivi, salvaguardia del patrimonio culturale e servizi sociali.

 

Area
EMILIA-ROMAGNA