Acronimo
EDCTP
Anno di inizio
2021
Anno di fine
2031
Area
Unione Europea

Di cosa si occupa

EDCTP3, l’iniziativa UE-Africa per la salute globale, è una partnership tra l'Unione Europea e la European and Developing Countries Clinical Trials Partnership (EDCTP), i cui membri sono vari Stati membri dell'UE, paesi associati e diversi paesi africani.

Visione
Ridurre le conseguenze individuali, sociali ed economiche delle malattie infettive legate alla povertà nell'Africa subsahariana.

Mission
Sostenere la ricerca collaborativa globale, il rafforzamento delle capacità e le partnership internazionali per accelerare lo sviluppo, la valutazione e l'attuazione di interventi medici per prevenire, identificare e curare le malattie infettive e le infezioni emergenti/riemergenti nell'Africa subsahariana con l'obiettivo principale di ridurre la mortalità e la morbilità.

Obiettivi
Attraverso le sue attività, il partenariato EDCTP3/ UE–Africa mira a

  • ridurre il peso individuale, sociale ed economico delle malattie infettive nell'Africa subsahariana, sostenendo le sperimentazioni cliniche nella regione;
  • aumentare la sicurezza sanitaria nell'Africa subsahariana e nel mondo, in particolare nel contesto dei cambiamenti ambientali e della crisi climatica, rafforzando la capacità nazionale e regionale di affrontare la resistenza antimicrobica e di prepararsi e rispondere alle epidemie di malattie infettive.

Il partenariato si basa sull’esperienza del primo e del secondo programma del partenariato europeo e dei paesi in via di sviluppo per le sperimentazioni cliniche (EDCTP) e sostiene i partenariati di ricerca internazionali accelerando la valutazione clinica di farmaci, vaccini e strumenti diagnostici per le principali malattie infettive che colpiscono l'Africa subsahariana, nonché nuovi approcci per la sorveglianza e il controllo delle infezioni emergenti/riemergenti nella regione e nel mondo. Il partenariato si propone di garantire che un numero maggiore di persone abbia accesso a nuovi interventi medici e di contribuire  a proteggere la sicurezza sanitaria regionale e globale.

Entro il 2030, il partenariato mira alla creazione del brevetto per almeno due nuove tecnologie sanitarie che affrontino le malattie infettive e ad aver supportato almeno 100 istituti di ricerca in 30 paesi per consentire una risposta di ricerca efficace e rapida, per sviluppare tecnologie contro le epidemie riemergenti.

Cosa finanzia

La maggior parte dei finanziamenti del partenariato è destinata al sostegno di studi clinici multicentrici nell'Africa subsahariana condotti da partenariati internazionali. I finanziamenti includono anche il supporto integrato per lo sviluppo delle capacità di ricercatori, istituzioni e siti nell'Africa subsahariana, nonché per attività di networking.

Sono previsti schemi di finanziamento specifici per rafforzare la capacità delle istituzioni e dei paesi di condurre ricerche cliniche di alta qualità. Questi schemi mirano a (1) rafforzare le capacità di ricerca clinica nell'Africa subsahariana, (2) promuovere il networking e la collaborazione sia tra ricercatori europei e africani che tra ricercatori, istituzioni e siti africani, (3) promuovere la collaborazione con finanziatori pubblici e privati . In particolare, questi schemi di finanziamento si propongono di consentire lo sviluppo di solidi quadri etici e normativi per la conduzione degli studi clinici nei paesi target.

Il partenariato organizza anche schemi di sostegno personali per sviluppare la capacità di ricerca individuale. Questi programmi promuoveranno lo sviluppo della carriera dei ricercatori junior e senior dell'Africa subsahariana, la formazione, il tutoraggio e la mobilità dei singoli ricercatori e del personale di ricerca. La disponibilità di un supporto personale aiuterà anche a trattenere i leader scientifici di provata reputazione nella regione, attorno ai quali possono essere sviluppati e alimentati centri di eccellenza della ricerca, contribuendo a incorporare ulteriormente la capacità di ricerca nelle istituzioni.

Entità del finanziamento

  • 0,8 miliardi € dall'Unione Europea
  • 0,4 miliardi € dall'Associazione EDCTP
  • 0,4 miliardi € da altri partner (ad es. industria - soprattutto farmaceutica, filantropi, altri paesi terzi)

Come accedere al finanziamento

L’attuazione avviene generalmente tramite programmi di lavoro annuali con inviti aperti a presentare proposte implementati da partenariati.

Contenuto creato il 08/03/2022