• Condividi su Facebook

Digital Europe: gli European Digital Innovation Hubs (EDIHs) svolgeranno un ruolo centrale nel programma

  • 47433
  • VARIE - UE 07/05/2020
  • INFORMAZIONE

La Commissione Europea ha proposto la creazione del programma Digital Europe, che investirebbe 9.2 miliardi di euro per allineare il prossimo bilancio a lungo termine dell'UE 2021-2027 alle crescenti sfide digitali.

Gli European Digital Innovation Hubs (EDIHs) svolgeranno un ruolo centrale nel programma Digital Europe per stimolare l'ampio utilizzo dell'Intelligenza Artificiale, dell'High Performance Computing (HPC) e della Cybersecurity, nonché di altre tecnologie digitali da parte dell'industria (in particolare PMI e midcaps) e delle organizzazioni del settore pubblico in Europa.

Fornendo l'accesso alle competenze tecniche e alla sperimentazione, nonché la possibilità di "testare prima di investire", gli EDIH aiutano le aziende a migliorare i processi di business/produzione, i prodotti o i servizi utilizzando le tecnologie digitali. Forniscono anche servizi di innovazione, come la consulenza finanziaria, la formazione e lo sviluppo delle competenze necessarie per una trasformazione digitale di successo. Vengono prese in considerazione anche le questioni ambientali, in particolare per quanto riguarda il consumo di energia e le basse emissioni di carbonio.

Gli European Digital Innovation Hubs avranno funzioni sia locali che europee. I finanziamenti dell'UE saranno resi disponibili per gli hub che sono già (o saranno) sostenuti dai loro Stati membri (o regioni), al fine di aumentare l'impatto dei finanziamenti pubblici. Il programma Digital Europe aumenterà le capacità degli hub selezionati per coprire attività con un chiaro valore aggiunto europeo, basato sul collegamento in rete degli hub e sulla promozione del trasferimento di competenze. Gli Stati membri hanno un ruolo essenziale nel processo di selezione degli EDIH; la rete iniziale degli EDIH sarà costituita da un elenco di centri designati dagli Stati membri.

Il Centro comune di ricerca della Commissione europea ha sviluppato una bozza di manuale pratico con buone pratiche sugli investimenti nei Digital Innovation Hubs. Il manuale mira a sostenere i responsabili delle politiche di attuazione regionali, nazionali e RIS3.

A seguito dei negoziati in corso sul Quadro finanziario pluriennale sul programma Digital Europe, si prevede di lanciare un primo invito ristretto per gli EDIH nel quarto trimestre del 2020, per consentire agli EDIH selezionati di iniziare la loro attività nel 2021. Ciò implica che gli Stati membri dovrebbero essere pronti a designare i loro hub alla Commissione entro settembre/ottobre 2020.

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea