• Condividi su Facebook

European High Performance Computing Joint Undertaking: chiuse le manifestazioni di interesse per ospitare supercomputer

  • 44714
  • Varie - UE 26/04/2019
  • INFORMAZIONE

Si è chiuso il 15 aprile 2019 il bando European High Performance Computing Joint Undertaking (EuroHPC JU) per organizzazioni interessate a ospitare supercomputer petascale.

La Joint Undertaking riunisce la Commissione europea e 28 paesi partecipanti per costruire un'infrastruttura e un ecosistema di supercalcolo di livello mondiale in Europa. Lanciato nel novembre 2018, l'iniziativa EuroHPC ha pubblicato all'inizio del 2019 i suoi primi inviti a manifestare interesse. Tra questi bandi vi era un invito a selezionare le entità ospitanti per i supercomputer petascale che verranno acquistati dall'impresa comune insieme ai paesi membri in cui è insediata l'entità ospitante.

All'interno di questo bando sono stati candidati 5 progetti. I capofila provengono da Lussemburgo, Slovenia, Bulgaria, Repubblica Ceca e Portogallo. I progetti saranno valutati tra i mesi di aprile e maggio.

Link
Quadro di finanziamento
  • H2020-HPC : Partenariato Pubblico-Privato (Contractual PPP) denominato Calcolo ad alte Prestazioni nell'ambito di Horizon 2020, il Programma Quadro di Ricerca e Innovazione dell’Unione europea
Area di interesse
  • Unione Europea