• Condividi su Facebook

MUR: pubblicato il bando per progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale

  • 56832
  • Governo Italiano 05/10/2022
  • BANDO

Il Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) ha pubblicato un bando per proposte progettuali di Ricerca industriale e Sviluppo sperimentale presentate da singoli ricercatori.

Le proposte possono essere presentate in qualsiasi campo della scienza e devono mostrare spiccate caratteristiche di originalità ed innovatività ed essere al contempo in grado di favorire ricadute socio-economiche e industriali.

I progetti devono essere redatti in lingua inglese e devono comprendere le seguenti attività finanziabili:

  • attività di ricerca fondamentale (preliminari, e non preponderanti rispetto al complessivo valore della proposta progettuale)
  • attività di ricerca industriale (preponderanti rispetto al complessivo valore della proposta progettuale)
  • attività di sviluppo sperimentale (non preponderanti, rispetto al complessivo valore della proposta progettuale)

Le proposte devono contribuire alla risoluzione di importanti problematiche sociali e introdurre, nel contesto socio-economico e/o industriale di riferimento, significative e competitive innovazioni di prodotto e/o di processo e/o servizio.

Le proposte devono avere una durata non inferiore a 2 anni e non superiore a 5 anni, e un costo complessivo non inferiore a 1 milione di euro e non superiore a 5 milioni di euro. I progetti possono prevedere anche brevi periodi di mobilità, anche intersettoriale, sul territorio nazionale (il periodo totale di mobilità non può superare il 20% della durata del progetto).

Le proposte progettuali possono essere presentate da una persona fisica (Principal Investigator) congiuntamente a un Soggetto Ospitante (Host Institution) con sede operativa nel territorio italiano e altamente qualificato nel settore della ricerca scientifica e tecnologica di pertinenza del progetto.

I costi ammissibili comprendono:

  • le spese di personale
  • i costi degli strumenti e delle attrezzature
  • i costi delle competenze tecniche e dei brevetti
  • le spese generali supplementari
  • gli altri costi di esercizio

Le risorse economiche assegnate al bando ammontano a € 50.000.000 e provengono dal Fondo Italiano per le Scienze Applicate (FISA).

Le proposte progettuali devono essere presentate online a partire dalle ore 12:00 del 7 ottobre 2022 ed entro e non oltre le ore 12:00 del 13 dicembre 2022.

Scadenze
Link
Quadro di finanziamento
  • MUR : Ministero dell'Università e della Ricerca
Beneficiari
  • Ricercatori
Area di interesse
  • Territorio nazionale
Tipo di finanziamento
  • Contributo
Stanziamento in euro
  • 50.000.000