• Condividi su Facebook

Screening tumorale: presentato un nuovo approccio europeo

  • 56662
  • Varie - UE 21/09/2022
  • COMUNICATO STAMPA

La Commissione ha presentato un nuovo approccio per aiutare gli Stati membri ad incrementare l'attività screening dei tumori.

L’obiettivo è quello di arrivare ad assicurare che entro il 2025 il 90% della popolazione dell'UE che soddisfa i requisiti per lo screening del carcinoma della mammella, della cervice uterina e del colon-retto abbia la possibilità di sottoporsi a iniziative di prevenzione.

Il programma europeo di screening dei tumori è una delle dieci iniziative faro del piano di lotta contro il cancro per l'Europa che aiuteranno gli Stati membri a invertire la tendenza nella lotta contro il cancro e può contare su un sostegno finanziario che comprende 38,5 milioni di € del programma "EU4Health" (cui la Commissione intende aggiungere per il 2023 ulteriori finanziamenti) e 60 milioni di € nell'ambito di Horizon Europe. Un ulteriore sostegno può essere fornito anche dai fondi regionali, di coesione e sociali europei.

Una volta adottata dal Consiglio, la raccomandazione sostituirà l'attuale raccomandazione sullo screening dei tumori del 2003.

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea