• Condividi su Facebook

La Commissione lancia l'iniziativa Destination Earth

  • 54585
  • Varie - UE 31/03/2022
  • INFORMAZIONE

La Commissione europea ha lanciato, insieme alle organizzazioni partner, l'iniziativa Destination Earth per aiutare ad affrontare il cambiamento climatico.

Sostenuta con 150 milioni di euro iniziali dal programma Europa digitale fino alla metà del 2024, l'obiettivo dell’iniziativa è quello di sviluppare un modello digitale altamente accurato della Terra. Tale modello sarà d’aiuto per monitorare, modellare e prevedere le attività naturali e umane, e a sviluppare e testare scenari per uno sviluppo più sostenibile.

La Commissione, l'Agenzia spaziale europea (ESA), il Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio raggio (ECMWF) e l'Organizzazione europea per lo sfruttamento dei satelliti meteorologici (EUMETSAT) svilupperanno gradualmente il sistema, creando una piattaforma centrale che ospiterà repliche digitali dei sistemi terrestri e dei fenomeni naturali, chiamate Digital Twins.

Entro la fine del 2024, il sistema DestinE sarà composto da:

  • Piattaforma di servizi di base gestita dall'ESA: fornirà strumenti decisionali, applicazioni e servizi, basati su un sistema di calcolo aperto, flessibile e sicuro basato sul cloud.
  • Data lake gestito da EUMETSAT: fornirà lo spazio di archiviazione e l'accesso continuo ai set di dati. Il lago di dati sarà costruito su serie di dati scientifici esistenti, come il Copernicus Data and Information Access Services (DIAS), integrato da altre fonti non spaziali, come dati ambientali basati su sensori e dati socio-economici.
Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea