• Condividi su Facebook

Materie prime: online la Startup and SME Booster Call 2022 dell' EIT Raw Materials

  • 53970
  • Varie - UE 09/02/2022
  • BANDO

Aperte le candidature per la Startup and SME Booster Call 2022 dell'EIT RawMaterials, che ha l'obiettivo di fornire supporto alle startup e alle piccole e medie imprese per sviluppare prodotti e servizi innovativi che possano produrre un impatto positivo nel settore delle materie prime.

In particolare il programma è alla ricerca di aziende che sviluppino soluzioni innovative per:

  • Scoperta e fornitura sostenibile di risorse primarie e secondarie (soluzioni innovative basate ad esempio sull'intelligenza artificiale, l'apprendimento automatico, la realtà virtuale) per trattare risorse minerali strategiche in modo sostenibile e sicuro; 
  • Materiali sostenibili per la mobilità futura (materiali per l'elettrificazione come batterie, celle a combustibile, magneti; materiali per la progettazione leggera tra cui acciai, leghe non ferrose, compositi, multimateriali);
  • Materie prime e società circolari (nuovi modelli di business circolari come il riutilizzo, la riparazione, la rigenerazione, la sharing economy).

L'obiettivo del bando è quello di assicurare un approvvigionamento sostenibile di materie prime guidando l'innovazione, l'educazione e l'imprenditorialità negli ecosistemi industriali europei.

Oltre ai finanziamenti e ai servizi personalizzati, le start-up e le PMI selezionate entreranno a far parte della rete di partner di EIT RawMaterials per partecipare ai loro eventi di networking e ottenere visibilità attraverso i canali della rete EIT RawMaterials.

Il bando è aperto tutto l'anno, con tre date per la presentazione delle proposte: 8 aprile, 6 giugno e 5 settembre 2022.

Scadenze
  • : 1° cut-off
  • : 2° cut-off
  • : 3° cut-off
Link
Quadro di finanziamento
  • EIT Raw Materials : Comunità della Conoscenza e dell’Innovazione sull'Innovazione per le materie prime (KIC Raw Materials) nell'ambito dell'Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia (EIT)
Beneficiari
  • PMI
  • Startup
Area di interesse
  • Unione Europea
Stanziamento in euro
  • 200 000