• Condividi su Facebook

Legge di bilancio 2022: le misure previste per le imprese

  • 53681
  • Governo Italiano 12/01/2022
  • INFORMAZIONE

Numerose sono le misure introdotte nella legge di bilancio 2022, approvata dal Parlamento, volte a favorire la competitività del sistema produttivo del Paese.

Tra le misure adottate vi sono anche:

  • il rifinanziamento dei Contratti di sviluppo, strumento di politica industriale, con una dotazione finanziaria è di 450 milioni di euro.
  • il rifinanziamento della Nuova Sabatini con 900 milioni di euro complessivi dal 2022 al 2026 e del Fondo di garanzia con 3 miliardi fino al 2027.
  • per la misura agevolativa Patent box, l'incentivo passa dal 90% al 110%. Viene altresì eliminato il divieto di cumulo tra il Patent box e il credito di imposta per ricerca e sviluppo.
  • l'isituzione del Fondo per la transizione industriale con una dotazione di 150 milioni di euro dal 2022, con’obbiettivo di incentivare l'adeguamento del sistema produttivo nazionale alle politiche europee in materia di lotta ai cambiamenti climatici per mezzo di agevolazioni alle imprese.
  • aumento delle risorse a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese e la proroga dei crediti d'imposta per investimenti 4.0 in ricerca e sviluppo, transizione ecologica e innovazione tecnologica.

Al fine di sostenere la competitività delle filiere industriali strategiche del Paese, il Ministero dello sviluppo economico (MISE) ha inoltre deciso di stanziare complessivamente circa 2,2 miliardi di euro di risorse allo strumento agevoltativo Contratti di sviluppo, utilizzando le risorse del PNRR (vai alla news di FIRST).

Link
Quadro di finanziamento
  • MISE : Ministero dello sviluppo economico
Area di interesse
  • Territorio nazionale